English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified

domingo, 4 de diciembre de 2011

Imparate ed insegnate senza strepito di parole


Imparate ed insegnate senza strepito di parole.

Imparate ed insegnate senza strepito di parole, senza confusione di opinioni, senza fasto di onori, senza polemica di argomenti.

Io vi concedo quanto mi è stato dato, affinché possiate darlo agli altri, a coloro che sono assetati e desiderano, con umiltà, fede e sincerità, dissetarsi ed impregnare i loro Spiriti di Verità, di Luce, di Pace e di Allegrezza.

Nelle vostre parole vi sia lo Spirito illuminante; vi sia la soavità del Verbo Divino; vi sia il profumo dell'Amore e la dolcezza del Fraterno Bene.

Avete la lingua a due tagli, affinché possiate parlare con due linguaggi: quello dell'Amore e quello della Giustizia.

Servitevi di quanto il Padre vi ha concesso e consolatevi, perché è vero che non vi è cosa più grande e non vi è onore più ambito di quanto, Egli, Supremo Onnipotente, vi ha concesso.
Siate Umili e Puri di cuore e i vostri Spiriti siano sempre fortificati di Fede e fecondi di Bene per tutti coloro che di questo nutrimento hanno bisogno.

Siate tolleranti, ma non siate deboli.

Siate ordinati dentro e fuori ed alimentate nell'equilibrio i vostri atti e i vostri pensieri.

Siate in Pace e in Allegrezza.

Il Consolatore
Nicolosi, Eugenio Siragusa
trucos blogger