English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified

jueves, 1 de diciembre de 2011

Siete ancora tardi di cuore?


Siete ancora tardi di cuore?

Cosa non poteva fare la Luce Vivificante di Cristo?

Il Maestro Gesù era pienamente compenetrato dal suo Divino Amore e dal suo Celeste Potere. Egli fu ed è il Calice Puro ed incorruttibile in cui si adagiò, Soavissimamente, il figlio dell'ineffabile Iddio-Cristo.
Gesù unto da Cristo divenne Gesù-Cristo. In lui si era compiaciuto, per vivere la sua passione tra gli uomini, affinché riconoscessero la Potenza e la Gloria del Padre della Creazione.

La carne dell'Amato Maestro divenne Eterna Luce Astrale. Disse: "Non toccatemi, perché ancora non sono andato al Padre Mio."

Ancora Cristo era una sola cosa con Gesù, dopo la Resurrezione e col suo corpo Santificato dalla Luce Creante e Mutante. Il volto dell'amabile Maestro, spesso, si trasfigurava e nessuno era in grado di riconoscerlo. Nemmeno i discepoli di Emmaus lo riconobbero e non sono stati gli unici a trovarsi in queste particolari condizioni.

La Luce Cristica accompagnò il Maestro sino al giorno della sua Ascensione in Cielo. "Questo Gesù che vi è stato tolto, così come l'avete visto salire, Ritornerà":
"Non vi lascerò orfani, ritornerò in mezzo a voi."
"Io me ne vado e non mi vedrete più, ma rimango con voi fino alla fine dei Tempi."


La Cristica Luce Vivificante ritornava nel suo Logos-Solare dopo aver concesso al Maestro Gesù la Patronimicità del genere umano della 3a e 4a dimensione e delle Leggi che lo governano.

Pace.

Il Consolatore
Nicolosi, Eugenio Siragusa
trucos blogger